Ufficio David Chipperfield Architects a Berlino

  • 1/7
  • 2/7
  • 3/7
  • 4/7
  • 5/7
  • 6/7
  • 7/7

UFFICIO DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS A BERLINO

PRODUZIONE PRIVATA DA DAVID CHIPPERFIELD

L'ufficio di David Chipperfield Architects a Berlino si trova nel quartiere di Mitte, a pochi passi dall'Isola dei Musei. Gli uffici esistenti sono stati ampliate: quattro nuovi volumi estendono l'edificio in mattoni di cinque piani, situato nella parte posteriore della proprietà, che è stato originariamente costruito come una fabbrica di pianoforti nel 1895. Mentre il nuovo edificio anteriore a quattro piani chiude la facciata sulla strada. I volumi sono stati inseriti nei cortili per reinterpretare la situazione esistente. Essi sono sospesi in ambivalenza tra il ripristinare gli edifici allo stato pre-guerra e dare una nuova idea di quartiere interno: semplici volumi cubici formano strutture indipendenti, che possono essere percepite da diversi punti di vista, mentre continua la storia di una tipica struttura a cortile, trasformandola in un dinamico spazio esterno.

L'edificio frontale ospita spazi espositivi e sale per eventi, nonché un appartamento. L'edificio centrale di quattro piani e l'edificio giardino attraccano direttamente dentro l'edificio esistente e lo estendendono, fornendo ampi spazi per riunioni e uffici. L'edificio centrale a due piani è free-standing e ospita una mensa. Insieme al cortile con giardino la mensa crea una luogo semi-pubblico per socializzare e dialogare, favorendo un ambiente 'campus'.

Le pareti monolitiche sono realizzate in calcestruzzo isolante e assumono quasi tutte le funzioni architettoniche: esse sostengono, isolano, proteggono e definiscono lo spazio interno ed esterno. Le grandi finestre offrono diversi punti di vista dentro, fuori e attraverso gli edifici, variando la semplice struttura degli edifici. Le finiture interne sono ridotte: lucido massetto, pannelli di legno dipinti a mano per porte e infissi e lastre di marmo venato nelle aree cucina e bagno. Lo spazio esterno, progettato da Peter Wirtz, si estende l'interno e fornisce con le sue piante e materiali da contrappunto all'architettura degli edifici.

Per ulteriori approfondimenti vi consigliamo di visitare il Sito di David Chipperfield


Fotografia:
© Ute Zscharnt per David Chipperfield Architects
© Simon Menges

Prodotti correlati